domenica 24 giugno 2007

Preso David Lopez.

Innanzi tutto, va detto che a Bilbao si sta vivendo una situazione a dir poco paradossale: le elezioni presidenziali, infatti, si terranno a metà luglio, dunque il mercato per ora viene gestito dalla dirigenza ad interim della Urkijo. La domanda che io mi pongo è la seguente: com'è possibile pianificare la prossima stagione se il club non ha, allo stato attuale delle cose, nè un presidente nè un quadro tecnico definito? Nonostante ciò, e devo dire in modo alquanto sorprendente, il mercato dell'Athletic è attivo e frizzante come non capitava da anni. Molti sono i giocatori seguiti, vista anche la retrocessione della Real Sociedad che libera i (pochi) talenti giputxi, ed è di oggi la notizia del primo colpo: David Lopez, centrocampista dell'Osasuna, è stato preso per 5,8 milioni di euro; l'accordo sarà ufficializzato nelle prossime ore, ma in linea di massima è già tutto definito. Un acquisto oneroso, ma il riojano è un giocatore di grande prospettiva: 25 anni, è un esterno offensivo capace di giostrare su entrambe le fasce, dotato di buona tecnica, discreta progessione e gran tiro dalla distanza. Si tratta insomma di un giovane molto interessante, e la cosa più importante è il suo desiderio di vestire la maglia biancorossa: il suo contratto, infatti, sarebbe scaduto nel 2008, ma David si è impuntato, ha fatto sapere alla dirigenza che non avrebbe rinnovato e che voleva Bilbao. Detto fatto, tra poco sarà un Leone. E' un acquisto che mi fa piacere, sia per le indubbie qualità del giocatore, uno dei migliori quest'anno a Pamplona, sia per la forte volontà del riojano di approdare all'Athletic. Ci servono giocatori bravi e motivati, David Lopez sembra uno di questi.

Altre trattative. Come dicevo all'inizio, il mercato dell'Athletic è davvero effervescente in questo periodo. Andiamo per ordine di ruolo. Il nome di Iraizoz è sempre attuale, tuttavia sembra che l'Espanyol abbia rifutato una prima offerta dell'Athletic per il portiere navarro. Gorka resta sempre uno dei primi nomi nella lista degli acquisti futuri e credo che il suo arrivo sia molto probabile, viste la volontà del giocatore di andarsene (è stufo di fare la riserva a Kameni e gradisce Bilbao più di ogni altra destinazione) e quella del club di cedere uno dei suoi due portieri. Nel caso in cui Iraizoz dovesse essere preso, uno tra Aranzubia e Lafuente sarà ceduto; con tutta probabilità sarà Dani ad andarsene, sia perchè non ha intenzione di fare il secondo (ruolo che Lafuente ricopre da anni), sia per l'interessamento verso di lui del Valencia.
Per quanto riguarda la difesa non si parla più di Aitor Ocio, l'unico rinforzo decente nella zona centrale. Ansotegi della Real Sociedad ha giocato in modo piuttosto scandaloso, mentre Mikel Gonzalez è piaciuto di più, ma la sua attuale caratura non giustifica un investimento oneroso. L'unico obiettivo serio, e a parer mio imprescindibile, è Javier Garrido, terzino sinistro dei cuginastri; intendiamoci, non è un fenomeno, però è ordinato, diligente in fase difensiva e bravino quando spinge, insomma un giocatore di un altro pianeta rispetto all'indecente Casas. E' nel mirino, speriamo che venga preso.
Per il centrocampo, detto di David Lopez, restano tre nomi in ballo. Iñaki Muñoz, pivote dell'Osasuna, si libera a parametro zero e potrebbe costituire un ottimo rinforzo per la mediana; è un giocatore tecnicamente valido, che fa cose semplici ed essenziali. Lo voleva Clemente l'anno scorso, ma Lamikiz ovviamente non lo accontentò. Vi sono poi due errealisti che interessano ai biancorossi: Mikel Aranburu e Xabi Prieto. Ho già parlato altre volte di loro, personalmente gradirei di più il primo ma sembra che sia il secondo quello con più possibilità di finire da noi. Staremo a vedere.
Infine, l'attacco. Il reparto sembrava a posto, ma l'addio annunciato da Isma Urzaiz ha scombinato un po' le cose. Attualmente vi sono solo due centravanti in rosa, Aduriz e Llorente, con Etxebe che può giostrare da seconda punta...pochino, sinceramente. Le soluzioni sono due: promuovere qualche giovane dal Bilbao Athletic, anche se la scelta non sarebbe ampia, oppure puntare forte sull'unico attaccante basco di una certa caratura attualmente in circolazione, Joseba Llorente del Valladolid (17 gol quest'anno). Anche in questo caso non resta che seguire gli sviluppi.

Addii. Oltre a Urzaiz, che ha scelto di non rinnovare, altri due giocatori se ne andranno da Bilbao al termine del loro accordo con la società, che ha deciso di non offrire loro il prolungamento. Si tratta del giovane Iturriaga, già accordatosi col Salamanca, e (purtroppo) del grandissimo Javi Gonzalez, giocatore che adoro e che mi è sempre stato simpaticissimo. Ha contribuito alla salvezza di quest'anno e se ne va da vincitore, mentre la società fa l'ennesima figura di merda (e poi un terzino di spinta come lui ci serviva come il pane). Agur Javi!

9 commenti:

  1. Ottimo acquisto David Lopez, secondo me ora bisognerebbe rinforzare parecchio la difesa, spero moltissimo dell'arrivo di Aitor Ocio e di Garrido.

    L'attacco, come il centrocampo che bisogno soltanto di qualche rifinitura, dato che il potenziale c'è sicuramente.

    Dispiace molto per l'addio di Urzaiz, devo dire che ci sono rimasto parecchio male quando ho sentito della notizia...

    Aupa Athletic!

    RispondiElimina
  2. utente anonimo23 giugno 2007 18:15

    Io avevo sentito che si vociferava dell'arrivo in rojiblanco di Ivan Campo (ex Real Madrid :-( ).

    Daniele aka Frankie688

    RispondiElimina
  3. utente anonimo23 giugno 2007 21:31

    Il vero colpo di mercato deve essere Fernando LLorente.....
    Forza Fernando,facci sognare

    RispondiElimina
  4. Si era parlato di un interessamento dell'Athletic per Ivan Campo a gennaio, sembra che il Bolton avesse accettato l'offerta ma non è stato trovato l'accordo economico col giocatore. Meglio. E' vecchio, è un madridista e dei colori non gliene frega un'emerita mazza, dunque molto meglio puntare su qualcun altro.

    RispondiElimina
  5. S^, Ivan Campo come persona è un po' tonto :). Ottimo David Lopez, soprattutto per il suo attaccamento. Poi è duttile ed è un giocatore che non guarda all'avversario che ha di fronte. Però come facciamo a fare il mercato senza sapere come giocherà la squadra? Cioè, ancora non abbiamo una guida tecnica! Mah, speriamo bene... E speriamo che arrivi almeno Garrido, visto che è l'unico terzino sinistro disponibile al momento (di un certo livello) e poi è un altro giocatore duttile. Oltre a lui servirebbe un centrale di centrocampo, data la situazione del Gurpe e anche per non rischiare di dover riproporre dei centrocampi raffazzonati; le assenze sono sempre dietro l'angolo tra infortuni e squalifiche varie.

    RispondiElimina
  6. A centrocampo arriverà al 90% Munoz, che non ha rinnovato con l'Osasuna. E' un buon acquisto, ci farà comodo e lui è onorato di venire a Bilbao.

    RispondiElimina
  7. Si parla anche di un ritorno di Ezquerro visto che il Barça deve sfoltire la rosa degli attaccanti dopo l'acquisto di Henry.

    RispondiElimina
  8. io adoro Santi, ma non lo riprenderei. Ha 31 anni, è demotivato e ha perso il ritmo di gara dopo 2 stagioni tra panchina e tribuna. Meglio investire quei soldi su giovani di prospettiva (oggi circolava il nome di Kepa del Siviglia).
    Si parla anche di un ritorno di Del Horno, alquanto improbabile viste le cifre in ballo.

    RispondiElimina
  9. Sì, i nomi sono questi, ma per ora sono solo nomi. Kepa, secondo me, è una promessa e Asier è un sogno, eh eh. Neanch'io sono entusiasta per Santi, ma tra questi nomi sembra il più probabile.

    RispondiElimina