lunedì 25 giugno 2007

Eskerrik asko Javi!


Con l'Athletic nel cuore...

Non avevo ancora omaggiato degnamente Javi Gonzalez, un altro pezzo di storia del nostro club che se ne va. 254 partite ufficiali in maglia biancorossa, altro grande esempio (maltrattato) di fedeltà ai colori, il vecchio Javi è stato uno dei protagonisti della magica temporada 1997-98, quella del centenario, terminata con la conquista del secondo posto nella Liga e della qualificazione in Champion's. Esterno di centrocampo o terzino di spinta, la sua qualità migliore è sempre stata l'ottima tecnica (memorabili i suoi cross per Urzaiz), abbinata ad una facilità di corsa e ad una generosità straordinarie. Titolare fino al primo anno dell'era-Valverde, è stato un po' accantonato nell'ultimo triennio. A gennaio dello scorso anno finì in prestito in Israele, all'Ashdod del suo amico Haim Revivo (furono compagni di squadra al Celta), poi in questa stagione, dopo essere finito fuori rosa in estate, è stato reintegrato dopo gli infortuni di Tiko e Orbaiz, dando il suo controbuto alla salvezza con 11 presenze nella seconda parte della temporada. Non scorderò mai le sue grandi progressioni sulla fascia, e sono convinto che ci sarebbe servito ancora...in ogni caso, la società non si è comportata affatto bene con Javi, che meritava di realizzare il desiderio di chiudere la carriera nell'Athletic. Non ti dimenticheremo. Agur Javi!

3 commenti:

  1. utente anonimo25 giugno 2007 12:17

    No t'en vagis, Javi.
    No te vayas, Javi.

    RispondiElimina
  2. Io ancora non riesco a capire perchè mandare via un giocatore ed una persona del genere... Comunque... Eskerrik asko Javi!

    RispondiElimina
  3. utente anonimo26 giugno 2007 03:37

    ho iniziato negli ultimi anni a conoscere l'athletic,ma ricordo che javi è sempre stato il simbolo dell'athletic.....dicevi Javi sentivi athletic

    RispondiElimina