mercoledì 25 giugno 2008

Nuova rubrica per il blog: "Promesse dell'Athletic".

Per un club come l'Athletic Bilbao, la cantera non è solo un'utile appendice o un serbatoio dal quale attingere qualche giovane di tanto in tanto; no, per i Leoni la cantera è molto di più, la cantera è tutto, soprattutto adesso che la filosofia centenaria della squadra è minacciata seriamente dalle conseguenze della legge-Bosman, dalla spartizione ingiusta dei diritti TV e dalle mille altre schifose regole del calcio moderno. Sapere qualcosa dei talenti che crescono a Lezama sarebbe importantissimo, ma come fare da qui? In nostro soccorso è arrivato Txin, tifoso biancorosso di Bilbao ed esperto conoscitore dei giovani della cantera, che ha modo di seguire spesso dal vivo; il suo blog sul vivaio dell'Athletic, il cui link trovate nella colonna di destra, è però in castigliano (ovviamente), e per venire incontro agli appassionati italiani che non masticano quella lingua ho dunque deciso, ottenuta l'autorizzazione dell'autore, di pubblicare i profili dei migliori canterani di Lezama tradotti da me in italiano. Gli articoli che leggerete sono interamente opera di Txin, io mi sono solo limitato a riportarli in un italiano comprensibile senza fare aggiunte di sorta (eventualmente troverete una mia breve presentazione del giocatore in corsivo, prima dell'articolo vero e proprio). Il primo "cachorro" che andiamo a scoprire è Ismael Lopez Blanco, una delle maggiori promesse del vivaio biancorosso, campione d'Europa under 17 e convocato dalla Spagna per l'Europeo under 19 che partirà questo luglio.



Ismael López Blanco

Pamplona 29/01/1990
1,80 m - 76 kg

2005/06 Athletic Juvenil A
2006/07 Athletic Juvenil B 26 presenze - 8 gol
2007/08 Bilbao Athletic 25 presenze - 7 gol

E' il giocatore che a breve sarà chiamato a fare la differenza in prima squadra: la sua velocità e il suo sinistro ne fanno un calciatore che spicca in mezzo agli altri. Il suo arrivo all'Athletic ha suscitato un bel vespaio, visto che la società biancorossa lo strappò nel 2005 (insieme all'altra promessa Javier Eraso) ai "cadetes" dell'Osasuna, fatto che provocò all'epoca la rottura dei rapporti tra Bilbao e Pamplona, decisa unilateralmente da un ifuriato Patxi Izco, il presidente dei navarri.
E' stato campione d'Europa e vicecampione del mondo under 17. Nella categoria "cadete" giocava attaccante centrale, ma in virtù della velocità e del buon sinistro è stato riconvertito esterno sinistro offensivo. Ha grande qualità, sa leggere molto bene la partita ed è abilissimo nel tagliare in diagonale dalla fascia sinistra verso il centro, movimento con cui crea non pochi problemi alle difese avversarie.
Ha già giocato diverse amichevoli con la prima squadra e senza dubbio ci troviamo davanti ad un giocatore importante per l'Athletic anche nel breve periodo. Ha recentemente ricevuto offerte da club stranieri (Chelsea e Arsenal su tutti), ma le ha rifiutate per rimanere nella squadra con cui vuole trionfare. Il futuro è suo.

Txin (La Cantera de Lezama)

Di seguito posto il video con gli highlight di Bilbao Athletic-Peña Sport, partita nella quale Ismael ha segnato due gol (da rivedere il primo, nel quale fa sfoggio di un'ottima tecnica). Ringrazio infine ancora una volta Txin per la gentilezza e la grandissima disponibilità: eskerrik asko!



7 commenti:

  1. utente anonimo27 giugno 2008 20:17

    Stupenda notizia ! L'angolo della cantera era proprio quello che desideravo !
    Grazie 1000. Attendo altre news dal "futuro".
    ciao Vanni

    RispondiElimina
  2. Ciao Vanni, sono contento che questo nuovo spazio ti piaccia così tanto! L'aggiornamento della rubrica non dipende tanto da me, quanto da Txin e dal suo blog sulla Cantera...comunque altri profili ci sono e devo solo tradurli prima di inserirli.

    RispondiElimina
  3. Sono tornato con piacere a visitare il tuo blog...ti ringrazio per la solidarietà espressa.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  4. utente anonimo7 luglio 2008 20:36

    altra ottima idea di edo. grande isma, vai e dimostra il tuo valore! :) siempre aupa athletic! piero

    RispondiElimina
  5. EQV: de nada, saluti anche a te, tanto ora ci leggeremo più spesso!

    Piero: grazie, ma dovresti omaggiare soprattutto Txin, colui che scrive i pezzi e che mi ha dato il permesso di tradurli e postarli qui. Speriamo che Ismael mantenga le promesse, di lui si dice un gran bene...vediamo intanto come si comporta all'Europeo Under 19. Ciao!

    RispondiElimina
  6. Txin ciao!E 'di nuovo sul mio blog come ho commentato a Edo!Spero che partecipare con i vostri commenti sul mio blog.http://lacanteradelezama.blogspot.com/Hai un sacco di merito e Athletic seguire da lontano, con la gente come si fa ogni diam grande la nostra amata squadra.Un saluto ai miei amici italiani Athletic!Txin.

    RispondiElimina
  7. Aupa Txin! Gracias por tu palabras y tu carino, lo agradezco muchisimo!He inviado un correo electronico para ti, lo he visto?Un saludo.

    RispondiElimina