martedì 23 maggio 2006

Confermato Clemente.

El Rubio sarà l'allenatore dell'Athletic anche la prossima stagione. Bene così, serviva continuità per riuscire ad impostare un progetto serio a partire dai giovani promettenti che si sono affacciati quest'anno in prima squadra o che verranno promossi dal Bilbao B durante l'estate.
Per quanto riguarda la protesta contro Lamikiz, riporto il post di un socio dei Leones Italianos presente anche nel Forum della Peña:

"Contestazione a LAMIKIZ : le verità !!
Da fonti certissime, TXEMI, so di per certo che la contestazione a LAMIKIZ ha due grandi manovratori il PNV ( il partito nazionalista vasco ) e il giornale EL CORREO. Vogliono destabilizzare l'ambiente per poter far dell'ATHLETIC quello che a suo tempo il PNV fece con la REAL SOCIEDAD.
La nostra posizione al momento è di andare contro a queste MENZOGNE contro LAMIKIZ senza appoggiare il presidente apertamente.
Cosa attribuiscono a LAMIKIZ :
- l'aver partecipato all'INTERTOTO
- MENDILIBAR( esperimento mal riuscito )
- CLEMENTE( nemico giurato di PNV e EL CORREO )
- ADURITZ( l'averlo lasciato andare per poi ricomprarlo )
- LA SQUADRA FEMMINILE ( lasciata andare al suo destino nel momento in cui le ragazze hanno chiesto stipendi da professioniste )

Come potete vedere le motivazioni non reggono. L'esperimento MENDILIBAR poteva terminare con una CHAMPIONS.... ADURITZ è stato lasciato partite per tenere ARRIAGA dalla precedente gestione ( chiedete a REMO lui sa ). Che l'INTERTOTO fosse una cazzata lo sapevamo tutti, ma è stato giocato dal BILBAO ATHLETIC non dai big.

Comunque oggi 23 maggio è stato confermato CLEMENTE.

Adesso aspetto AITOR OCIO.

E cmq LAMIKIZ con la nostra peña si è smepre comportato bene, ci ha messo un suo uomo di fiducia a disposizione, KARLOS KATARAIN, ci ha risposto alle nostre lettere. Unico neo la questione ancora aperta della pubblicità sulla maglie, unico caso che se LAMIKIZ attuasse vedrebbe noi leoni italiani scendere sul terreno di guerra. Per il momento io sto con LAMIKIZ."

Per quanto mi riguarda, mi associo alle parole di Emi: io sto con Lamikiz.

5 commenti:

  1. Io sto con Lamikiz. Ormai è uno slogan. Mi piacerebbe, però, saperne di più su questa situazione politico-calcistica, visto che ormai sono diventato basco e m'interesso della situazione politica in Euskadi.

    P.S.: mi dispiace per la sconfitta contro il Galles, ma non sono partite significative tecnicamente, anche per le convocazioni un po' indirizzate. Servono a rafforzare la nostra posizione.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo24 maggio 2006 00:39

    ma quanti italoparlanti ci sono in euskadi?:)
    è fuori dal mondo sto blog ,non me l'aspettavo proprio!
    Agur!

    RispondiElimina
  3. Jintx: sui rapporti PNV-El Correo non ne so nulla, ho chiesto lumi a Emi (l'autore del post sul forum) e aspetto una sua risposta. Ma te abiti in Euskadi? Sulla partita della Selekzioa concordo, tra l'altro mancavano 5-6 gicatori fortissimi; queste partite servono solo a perorare la causa di una Nazionale basca separata dalla Seleccion spagnola.
    Anonimo: firmati così ci presentiamo!

    RispondiElimina
  4. Magari. Andare ad abitare in Euskadi sarà uno dei miei obiettivi finiti tutti gli studi. Vorrei andare ad abitare lì perchè io dentro mi sento basco quale che sia il mio vero luogo di nascita.

    RispondiElimina
  5. utente anonimo7 giugno 2006 18:45

    Ciao EDO... ti rispondo qua.

    Allora PNV fece diventare la Irreal una SAD ( sociedad anonima deportiva ) potendo tranquillamente intrallazzare a scopo di lucro, e da li cominciarono a comprare stranieri e ultimamente anche spagnoli, vedi BORIS.... EL CORREO affianca il PNV in quest'opera per far si di essere il primo sponsor sulle nostre IMMACOLATE MAGLIE, un DO UT DES, ossia il correo fa campagna per il PNV e dopo il PNV mette il CORREO come sponsor. Lo hanno già fatto con i cugini giputxi...

    Ovviamente tutto questo me lo ha detto TXEMI... e lui sa !

    RispondiElimina