sabato 30 dicembre 2006

Euskadi 4-0 Serbia.

Euskadi: Iraizoz (46' López Vallejo), López Rekarte (61' Javi Martínez), Labaka, Prieto (46' Sarriegi), Garrido, Iraola (46' Aranburu), Garitano (46' Sirieix), Etxeberria (46' Xabi Prieto), Yeste (46' Uranga), Aitor Tornavaca (46' Gabilondo), Urzaiz (46' Aduriz).
Serbia: Avramov, Markovic (46' Rukavina), Stepanov, Ivanovic, Tosic, Duljaj (46' Milovanovic), Kovacevic (46' Smiljanic), Ergic (46' Lomic), Krasic, Zigic (46' Djokic), Trisovic (46' Babovic).
Reti: 32' Yeste (rig.), 40' Urzaiz, 60' Sarriegi, 85' Uranga.
Arbitro: Delgado Ferreiro.

Torna al successo la selezione basca nella tradizionale amichevole natalizia, disputata quest'anno contro un avversario tosto, la Serbia allenata dal grande Javier Clemente. Formazioni rimaneggiate ma discreto spettacolo in campo, come dimostrano le 4 reti segnate; i giocatori dell'Athletic hanno dimostrato di essere in forma e sono stati grandi protagonisti del match. Le molte assenze hanno spinti i selezionatori baschi Iribar ed Etrxarri a convocare e far esordire quattro giocatori: Javi Martinez, sul cui conto Clemente ha ammesso di essersi sbagliato quando in estate sconsigliò il suo acquisto, Aitor Tornavaca e Lopez Vallejo, entrambi in forza al sorprendente Recreativo, e il basco francese Siriex, mediano molto interessante. L'affluenza di pubblico è stata inferiore alle precedenti amichevoli disputate a Bilbao (si parla di 30.000 spettatori), soprattutto a causa della querelle prepartita tra Federazione Basca ed ESAIT, l'organismo che si batte per l'ufficializzazione di tutte le selezioni basche. In ogni caso, è stata un grande momento per lo sport di Euskal Herria. Aupa Euskadi, ofizialtasuna!

3 commenti:

  1. Anche se in ritardo Edo, i miei più sinceri auguri per te e le persone a te più care.
    Antonio

    RispondiElimina
  2. Ma l'Avramov serbo è il portiere ex-Vicenza?ciao Edo!!

    RispondiElimina
  3. utente anonimo6 gennaio 2007 15:07

    Si è lui, attualmente è il portiere titolare del Treviso

    RispondiElimina