giovedì 27 agosto 2009

Finale di ritorno di Supercopa: Barcelona 3-0 Athletic.


Puyol solleva la Supercoppa spagnola (foto Marca).

Barcelona: Valdés; Alves, Puyol, Piqué (76' Pedro), Maxwell; Xavi, Touré, Keita; Messi, Ibrahimovic (71' Bojan), Henry (75' Busquets).
Athletic Club: Iraizoz; Iraola, Ustaritz, Xabi Etxebarria, Koikili; David López (60' Iturraspe), Orbaiz, Gurpegi, Gabilondo; Etxeberria (56' Toquero), Díaz de Cerio (46' Ion Vélez).
Reti: 50' e 68' (rig.) Messi, 72' Bojan.
Arbitro: Velasco Carballo (colegio madrileño).

Premetto subito che qualsiasi commento sulla partita mi sembra superfluo e pertanto non farò la solita cronaca del match, che risulterebbe assolutamente piatta e unidirezionale; d'altra parte, basta leggere le statistiche per rendersi conto del dominio incontrastato esercitato dal Barcellona per tutti i 90 minuti: 3 gol a zero, 16 tiri in porta contro 1, possesso palla a favore in maniera quasi imbarazzante, ecc ecc.
Vi sono però tre osservazioni che vorrei fare e che vado ad esporre di seguito per punti:
1) per quale motivo Caparros ha deciso in piena coscienza di consegnare la Supercoppa al Barcellona senza nemmeno tentare di vincerla? Ci ho pensato a lungo, ma in tutta sincerità non riesco a trovare una spiegazione tecnica che motivi la scelta di Jokin di schierare fin dall'andata una formazione priva di molti di quelli che lui considera titolari inamovibili (sulla squadra schierata ieri è meglio stendere un velo pietoso). L'impegno europeo col Tromsoe, a parer mio, non era tale da imporre il sacrificio di un trofeo prestigioso come la Supercopa, per quanto la caratura dell'avversario catalano rendesse la vittoria alquanto improbabile. Una squadra dal passato glorioso e dal ricco palmares come l'Athletic, tuttavia, non dovrebbe mai rinunciare a lottare per una coppa e trovo scandaloso che l'allentore non abbia nemmeno provato a contendere il titolo al Barça. Il commento di un amico sul forum dei Leones Italianos mi ha fatto riflettere: cosa diremo ai bambini quando dovremo raccontare di come la nostra amata squadra rinunciò a giocare una finale e rimediò una figura barbina? Da scolpire nella pietra. Secondo me Caparros ha subíto pressioni dalla società, interessata più ai soldi della UEFA che a disputare al massimo delle forze una doppia finale dall'esito quasi scontato. Una vergogna per tutti i tifosi biancorossi.
2) Veramente inconcepibile il comportamento dei giocatori e dei tifosi blaugrana. Valdes ha steso Toquero con un colpo intenzionale di braccio sul punteggio di 3-0, Bojan ha segnato come uno sbruffoncello di periferia (invece di tirare, dopo aver scartato Iraizoz, ha fermato la palla sulla linea e l'ha spinta dentro con un tocchetto di punta) e Alves è stato nervoso e provocatore come non mai. Perché? Non me lo spiego, ma so che Bojan dovrebbe essere grato ai giocatori biancorossi per non avergli dato la lezione che meritava. Il pubblico catalano, poi, si è segnalato per alcuni cori veramente scandalosi contro Gurpegi, preso di mira da cori di dubbio gusto che lo accusavano di essere un drogato. Forse i culé si sono scordati che il loro tecnico, Guardiola, è risultato come Carlos positivo al nandrolone ma si è beccato solo due mesi di squalifica, mentre Gurpe si è preso due anni per una vicenda assai più controversa. Fine di un'amicizia tra tifoserie?
3) Non comprendo come alcuni tifosi biancorossi possano criticare Ustaritz e Gurpegi e difendere al contempo Caparros. Logico che i due giochino maluccio, arrugginiti come sono: è colpa loro o dell'allenatore che li ha ostracizzati per un anno, facendogli perdere il ritmo partita?

Scusatemi per il post telegrafico, ma ho molto da fare in questi giorni. Ci ritroviamo dopo la partita di stasera per un commento più approfondito.

3 commenti:

  1. utente anonimo28 agosto 2009 00:11

    Passato il turno, a fatica.... ma un pò di tranquillità mai??????

    RispondiElimina
  2. Ciao Edo, credo che bojan meriti una lezione tipo: "come spaccargli una mazza da baseball nelle parti basse" da come si è comportato in maniera veramente irritante nell'azione del gol spero gli la facciano pagare a bilbao la prossima volta.Poi Capaross si è sbizzarrito x fare la difesa con Etxabarria titolare! e san jose in panchina a levare le ragnatele storiche lasciate da munoz e co., sul sito di eurosport davano koikili centrale(1,68 !) con etxabarria terzino sinistro io spero che si siano sbagliati se no comincio a pensare che il mister di utrera si sia rincoglionito del tutto. Anche in attacco non si è risparmiato mandando in campo un pensionato e uno zoppo di lungo corso ,certo che cosi vincere la coppa diventa utopia. Che gaffe poi i tifosi del barcellona che hanno insultato Gurpegi dicendogli drogato e poi hanno in panchina uno che è stato sospeso a sua volta x motivi simili percio drogato a sua volta x di + il nostro carlos è pure innocente come sappiamo . Edobarrieta 1983

    RispondiElimina
  3. Anonimo: tranquillità con Caparros? Mai è la risposta giusta.

    Edobarrieta: guarda, il comportamento di Bojan nojn me lo spiego davvero, era appena entrato e quindi non si può dire che segnare a quel modo sia stata una reazione per qualche fallo o provocazione...da lui non me lo aspettavo, spero che al prossimo Athletic-Barça qualcuno si prenda la briga di fargli capire che non si prende per il culo in quel modo.
    Etxebarrieta ha giocato centrale con Koi a sinistra, l'errore è stato di Eurosport (anche se mettere Etxebarrieta e non Etxeita o San José mi è sembrata una mossa assurda di Caparros).
    Mi sembra evidente che Jokin non pensasse assolutamente di rimontare, e d'altra parte la finale l'ha persa nella gara di andata, quando ha rinunciato a diversi titolari per giocarsi al meglio l'andata col Tromsoe...posto che non credo che sia un coglione, tutto ciò mi puzza di "ordini dall'alto". I soldi della UEFA per qualcuno contano più della Supercoppa.
    Vergognosi i tifosi del Barça, ma d'altra parte nessuno ricorda mai questo piccolo particolare della carriera di Guardiola. Se non lo fanno i media, non vedo perché dovrebbero pensarci i tifosi blaugrana.

    RispondiElimina