venerdì 26 marzo 2010

Aggiornamento pre-trasferta.



Scrivo poco dopo la fine della partita contro l'Atletico (2-0 per i colchoneros: primo tempo dominato dai bilbaini, ma quando sprechi troppo prima o poi la paghi...) e a poche ore dalla partenza per Bilbao, dove la Peña Leones Italianos festeggerà il suo decimo compleanno. Il calendario non ci ha riservato una partita di primissimo piano, anche se il "Derbi del Norte" tra Athletic e Racing Santander è una sfida sempre calda e sentita, tanto che la Federazione spagnola ha deciso di proporla per il monday night, il posticipo del lunedì in stile Premier; decisione, questa, che priverà molti di noi del piacere di assistere ad una partita dal vivo al San Mamés, cosa che non fa che aumentare il mio disprezzo per le televisioni che ormai fanno i calendari e per le federazioni che se ne sbattono dei tifosi e pensano solo a compiacere Sky e compagnia brutta. Scusandomi per la mia prolungata assenza, dovuta ad impegni di varia natura che si stanno accavallando in questo periodo, vi saluto e vi rimando alla prossima settimana per il racconto della trasferta in terra basca, sempre che non cada l'aereo. Aupa!

3 commenti:

  1. utente anonimo2 aprile 2010 21:36

    Spero che tu abbia goduto di bellissimi giorni in terra basca. Ora al Camp Nou ad applaudire i rivali (speriamo almeno che siano i punti necessari per sopravanzare il Madrid) poi tutte le partite interne come fossero finali, e se riusciamo a vincerne 4 di 5 sono sicuro che l'anno venturo si va a migliorare la stagione europea di quest'anno. Cari saluti. Karmine74

    RispondiElimina
  2. Ciao Edoardo, mi chiamo Andrea e ho conosciuto questo blog poco tempo fa, leggendo sul blog di Antonio, Calcio d'angolo, il pezzo sul Pichichi che ha scritto in collaborazione con te. Mi sono subito innamorato di questo sito, considerando la mia passione per l'Athletic. Ovviamente nella sezione "blog amici" del mio blog (http://tempi-supplementari.blogspot.com) c'è anche il tuo, e mi farebbe piacere se tu ricambiassi il favore.A presto e sempre forza Athletic.

    RispondiElimina
  3. Ciao Karmine, i giorni in terra basca sono stati eccezionali (vedi nuovo post per le foto). Stasera è importante, ma davvero cruciale resta il doppio impegno Osasuna-Maiorca: se usciamo indenni dal Sadar e poi battiamo gli isolani, beh, il quarto posto non è più un'utopia.Andrea: ciao, grazie mille per aver aggiunto il mio blog, ricambio subito. Scusa il ritardo ma, come vedi, solo oggi ho ripreso in mano la situazione!

    RispondiElimina