giovedì 8 maggio 2008

35a giornata: Athletic 1-2 Mallorca.

Athletic Club: Armando; Iraola, Gurpegui, Amorebieta, Del Horno; Susaeta (74' Aduriz), Javi Martínez, Garmendia (64' Murillo), Gabilondo; Yeste (53' Etxeberria), Llorente.
RCD Mallorca: Moyá; Molinero, David Navarro, Nunes, Fernando Navarro; Arango, Basinas, Borja Valero, Varela (92' Gonzalo Castro); Webó (62' Ibagaza), Güiza (78' Ramis).
Reti: 2' Güiza, 8' Llorente, 70' Güiza.
Arbitro: Ayza Gómez (Comité valenciano).

Innanzi tutto, mi scuso per la prolungata assenza, dovuta a impegni lavorativi che fortunatamente (per il mio equilibrio mentale) termineranno il 27 maggio. Purtroppo non posso assicurare un aggiornamento decente del blog fino a quella data, e credetemi quando vi dico che l'assenza della cronaca dell'immeritata batosta del Bernabeu è stata dovuta solo agli impegni di cui sopra e non ad un maldestro tentativo di occultare l'amara realtà. Anche il pezzo di oggi sarà giocoforza più breve del solito, non arrabbiatevi e abbiate pietà ;-)!

L'Athletic dice addio al sogno UEFA e in pratica anche alla speranza dell'Intertoto, distante sì solo 3 punti ma che al momento vede in lotta altre tre squadre oltre a quella biancorossa. Il ritorno di Gurpegi alla Catedral è pertanto meno gioioso del previsto, così come lo era stato la scorsa settimana il rientro ufficiale contro il Real Madrid; come in occasione della partita con le merengues, anche davanti al Mallorca i Leoni non demeritano affatto e finiscono per lasciare per strada un punto che sarebbe stato prezioso.
Tutta colpa di Guiza, spietato finalizzatore nell'area piccola, giunto a quota 24 gol grazie alla doppietta rifilata ad Armando. Il primo gol maiorchino viene subito riequilibrato da un cabezazo di Llorente (10 reti stagionali per Nando, che finisce per la prima volta nella sua carriera in doppia cifra), ma non c'è nulla da fare dopo la seconda rete del bomber della squadra delle Baleari. A dire la verità, l'occasione per il pari l'Athletic l'avrebbe anche, al minuto 94, ma nè Garmendia nè Amorebieta riescono a battere Moyá da due passi e così arriva la seconda sconfitta di fila, non proprio ciò che i tifosi si aspettavano dopo il trionfo col Valencia. Stasera, nel turno infrasettimanale della Liga, i biancorossi saranno di scena sul campo del già retrocesso Murcia, a caccia di tre punti che potrebbero tenere la porta europea ancora aperta; con Ocio fuori e Ustaritz sempre alle prese con un infortunio muscolare, si profila una nuova partita da difensore centrale per Gurpegi, apparso fisicamente asciutto ma logicamente imballato nelle prime due uscite stagionali. Non sarebbe male vedere Carlos in mediana, magari con Luis Prieto titolare in difesa.

6 commenti:

  1. utente anonimo7 maggio 2008 17:09

    Edo, per questa volta sei perdonato :) ... a parte gli scherzi, peccato veramente per aver perso un punto, ma complimenti a Fernando che è arrivato a quota 10 gol!
    Non mi esprimo nemmeno sulla sconfitta, a mio modo di vedere immeritatissima, a Madrid...

    Alessio

    RispondiElimina
  2. utente anonimo7 maggio 2008 18:00

    Che talento Susaeta!
    In un paio di discese al Bernabeu mi è sembrato davvero un fenomeno. Secondo me un'ottima, davvero ottima, prima stagione in Primera.
    Ciao!
    Andrea

    RispondiElimina
  3. utente anonimo7 maggio 2008 20:19

    Ho avuto la fortuna e il piacere di seguirmi Real Madrid - Athletic Club in un piccolo pub a Bilbao di un gestore tifosissimo (le pareti erano stracolme di oggetti e foto dell'Athletic).

    Da come ho visto la partita l'ha fatta, per circa 70 minuti, l'Athletic. Il Real è stato più concreto. Capita contro una squadra con quei giocatori (Robben, addirittura, stava in panchina...).

    Contro il Maiorca, purtroppo, non l'ho potuta vedere, ma anche qui Guiza non scherza.

    Peccato per la UEFA, ma speranze ancora accese per l'Intertoto. Leggevo su un giornale basco che all'Athletic basterebbe stare sopra Deportivo ed Espanyol per andare in Intertoto.

    Entrambe sono raggiungibili, a patto di fare punti in tutte le restanti gare.

    Speriamo si realizzi il sogno-Europa. Manca veramente tantissimo a questa piazza.

    Per il prossimo anno si spera in un po' più di continuità, magari cercando la zona UEFA con più insistenza (quest'anno, in finale, l'obiettivo era la salvezza).

    Ciao.
    Daniele aka Frankie688

    RispondiElimina
  4. utente anonimo8 maggio 2008 12:18

    sono gabaustese....date uno sguardo al mio blog...
    mondocalcio86.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Alessio: scionfitta piùche immeritata a Madrid, abbiamo giocato assolutamente alla pari. E se Garmendia non sbagliava quel rigore...

    Andrea: assolutamente d'accordo su Markel Susaeta, ha disputato una stagione pazzesca se pensiamo che era un esordiente assoluto in Primera. Ha avuto dei cali fisiologici, ma in generale si è sempre mantenuto su un livello medio davvero eccellente. Ne parlerò in modo diffuso nel post di riepilogo della stagione.

    Daniele: che spettacolo Bilbao, eh? Per quanto riguarda l'Intertoto, sta lì, molto vicino, ma non tutti i tifosi sarebbero contenti di raggiungerlo. Per me è ok a patto che lo facciano giocare ai ragazzini più promettenti del Bilbao Athletic (quasi salvo in Segunda B, ricordiamolo, grazie a due vittorie nelle ultime due partite) e ai panchinari della Prima Squadra, senza spremere i titolari che hanno alle spalle una stagione lunga e faticosa. L'Europa manca molto a questo vlub, tuttavia non possiamo rischiare di compromettere una stagione intera per partecipare all'Intertoto...meglio cercare la UEFA diretta nel prossimo torneo, le potenzialità a parer mio ci sono tutte.

    Gab: ottimo blog, ora ti linko!

    RispondiElimina
  6. utente anonimo8 maggio 2008 22:23

    grazie edo14....ti ho già linkato anchio perche seguo sempre l'evolversi del tuo blog..infatti ero preoccupato ultimamente....cmq per l'UEFA diretta sono d'accordo...abbiamo una rosa piccola per giocarci l'intertoto da quest estate...ci sarebbero scompensi di preparazione...cmq per il mercato si parla tanto di ezquerro..speriamo...a presto e se vuoi collaborare con qualche articolo sul mio blog fai un fischio...gab..

    RispondiElimina