martedì 8 dicembre 2009

13a giornata: Athletic 1-2 Valencia.



Athletic Club: Iraizoz; Iraola, San José, Amorebieta, Koikili; David López, Orbaiz (63' Iturraspe), Javi Martínez, Yeste; Susaeta (49' Muniain), Llorente (30' De Marcos).
Valencia CF:
César; Bruno, Navarro, Dealbert (84' Baraja), Mathieu; Joaquín (79' Zigic), Albelda, Marchena, Pablo Hernández; Mata, Villa (88' Miguel).
Reti:
57' Muniain, 61' Villa, 83' Mathieu.
Arbitro:
Rubinos Pérez (Colegio madrileño).
Note: espulso al 74' Koikili (A) per doppia ammonizione.

I soliti problemi di connessione, che dovrebbero cessare durante questa settimana, mi hanno impedito di vedere la partita. Match strano, a quanto leggo, nel quale nessuna delle due squadre è riuscita a imporsi in modo chiaro: il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, dunque, ma l'Athletic ha pagato due incertezze di Iraizoz (la seconda, più che incertezza, è una papera vera e propria) e il rigore fallito quasi al 90' da David Lopez, sfortunato a cogliere il palo. La nota più positiva è stata rappresentata senza dubbio da Iker Muniain, che ha festeggiato il rinnovo del contratto con un gol da opportunista (notate come prende posizione prima che gli arrivi il pallone, riuscendo ad imporsi su un avversario alto il doppio di lui...) e alcune giocate da applausi. Tirando le somme, il risultato lascia l'amaro in bocca: poteva essere l'occasione per dare continuità alla buona prestazione contro il Barcellona, invece è arrivata una nuova sconfitta, anche se immeritata, contro una squadra di alta classifica. Finché i Leoni non riusciranno a ottenere qualche risultato positivo contro le migliori delle classe, sarà difficile compiere il salto di qualità definitivo ed arrivare a lottare per un posto europeo.

6 commenti:

  1. utente anonimo8 dicembre 2009 20:23

    io l'ho vista a spezzoni e posso dirti che cmq il Valenica nel secondo tempo ha avuto un gran possesso palla anche se nella maggior parte dei casi questo non otteneva risultati in termini di occasioni, mentre l'Athletic ha creato poco. Ma perchè il rigore l'ha tirato David Lopez? O_O C'erano Muniain, Javi Martinez, anche Orbaiz, ma David Lopez no! Peccato veramente, anche se mi rallegro sempre di più di avere in squadra uno come Iker ;)
    panner39

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    Abbiamo visto il tuo blog.
    Calcionews24.com (attualmente sul dominio calcionews24.net) è alla ricerca di nuovi collaboratori.
    Se pensi che ti possa interessare contattaci a info@calcionews24.net.
    Un caro saluto,
    La Redazione di CN24

    RispondiElimina
  3. Panner39: David Lopez ha il suo maggior punto di forza nei calci piazzati. Tira benissimo punizioni e rigori, cosa che faceva anche nell'Osasuna, e aveva già segnato dagli 11 metri con la maglia dell'Athletic. Ha avuto sfortuna, un rigore d'altra parte lo può sbagliare chiunque.

    RispondiElimina
  4. utente anonimo9 dicembre 2009 13:27

    Edo14: non lo sapevo, tra l'altro l'ho visto poche volte giocare e non credevo avesse qualità da tiratore....però spesso li tira Javi Martinez i rigori
    panner39

    RispondiElimina
  5. In realtà Javi Martinez ne ha tirati un paio a inizio stagione, sbagliandone uno tra l'altro. E' difficile dire chi sia il rigorista dell'Athletic: negli ultimi anni si sono alternati soprattutto Orbaiz, Iraola e Yeste, ma visto che ognuno di loro ne ha falliti parecchi c'è sempre stata una sorta di alternanza. Domenica ci ha provato David Lopez e purtroppo non è andata bene.

    RispondiElimina
  6. utente anonimo9 dicembre 2009 17:59

    io vedrei bene Muniain, soprattutto perchè nonostante l'età ha carattere ed è sempre decisivo ed ha un buon calcio
    panner 39

    RispondiElimina